Dalla collaborazione tra Leclettico e i maestri artigiani brianzoli, nasce nel 2012 quella che Claudio ama definire “una piccola collezione di arredi ben pensati”. La sua ricerca e il suo spirito indagatore lo portano a scoprire i confini del "collezionare design" per elaborare e reinterpretare arredi ispirati a forme del passato, dove materiali nobili come l'ottone e il legno massello sono il preambolo di una serie limitata di pezzi, che verra' rieditata ogni anno con materiali e finiture diverse, mantenendo cosi un forte carattere di unicita'.
In occasione del Salone del Mobile 2013, conscio che il “fare produzione” sia la vera alternativa, Leclettico collabora con cinque designer per la nascita di una seconda serie di arredi dal forte contenuto progettuale e dalla grande qualita' materica. L’emozione non e'piu'soggettiva, ma indispensabile per comprendere il progetto, dove un armadio custodisce una fiaba, una prospettiva diventa una panca, uno specchio vive di riflesso e dove forme aliene sono curve di porcellana.

Produzione Leclettico produzione@leclettico.it

Cartella stampa TUTTE LE FOTO IN HIGH-RES